Biopolimeri nei brick asettici in cartone

Biopolimeri nei brick asettici in cartone

Biopolimeri

Siamo uno dei principali fornitori di soluzioni per il confezionamento asettico realizzate quasi interamente con materiali rinnovabili per una percentuale che arriva fino al 90%: il nostro packaging è composto infatti principalmente da cartone e i polimeri plastici di origine fossile utilizzati nella struttura multistrato e nei tappi sono in parte sostituiti da polimeri a base biologica. Infine, siamo tra i primi ad offrire cannucce in carta per i nostri brick.

L’utilizzo dei biopolimeri nei packaging in cartone asettico

I polimeri a base vegetale garantiscono le stesse prestazioni dei polimeri fossili, sia per quanto riguarda la conservazione del prodotto confezionato che in termini di funzionalità dei tappi. Provenendo da fonti rinnovabili, i biopolimeri aumentano ancora la quota di materiali da fonti rinnovabili di cui è composto il nostro packaging material rispetto ai brick tradizionali.

biopolimeri nei brick asettici in cartone
biopolimeri nella struttura multistrato e nei tappi dei nostri brick

Qual è il ruolo dei biopolimeri nei nostri brick?

Rendono il brick in cartone asettico ancora più rinnovabile, garantendo la stessa funzionalità dei polimeri di origine fossile.

Il packaging in cartone asettico è costituito mediamente per oltre il 70% da cartone. Gli altri materiali da cui è composto sono un foglio di alluminio e polietilene, utilizzato anche per la produzione dei sistemi di apertura e chiusura. I polimeri assicurano la protezione del prodotto dall'umidità e, insieme al sottile foglio di alluminio, impediscono l’ingresso dell’ossigeno, garantendo la freschezza del prodotto e la conservazione delle sue proprietà organolettiche per un lungo periodo di tempo a temperatura ambiente.

 

Grazie all'utilizzo dei biopolimeri, i nostri brick asettici in cartone per latte, succhi, acqua ed altre bevande e liquidi alimentari proteggono il prodotto nel miglior modo possibile, utilizzando materiali provenienti da fonti rinnovabili.

Volete maggiori informazioni sui biopolimeri presenti nei nostri packaging in cartone asettico multistrato?